Migranti e Pulitzer

222116611-a1c5dc90-297f-42b5-80db-a72a52c6d613

Foto di Yannis Behrakis (Agenzia Reuters) : un profugo siriano tiene in braccio suo figlio mentre cammina sotto l’acqua verso il confine tra Grecia e Macedonia, vicino a Idomeni.
Questo scatto, che racconta più di mille pagine scritte, non ha bisogno di commenti: auguro soltanto agli strenui difensori dei confini della patria e dell’italica gente, dispensatori d’odio razziale, di trovarsi a vagare di notte, al freddo, in un paese straniero con il proprio figlio in braccio, proprio come l’uomo nella foto.
Un augurio che viene dal cuore.
Il New York Times e l’agenzia Reuters hanno vinto il premio Pulitzer 2016 per la sezione fotografica Breaking News grazie agli scatti con cui hanno raccontato la tragedia dei migranti che arrivano in Europa. Per Reuters è stato nominato vincitore lo staff foto, mentre per il New York Times i vincitori sono Mauricio Lima, Sergey Ponomarev, Tyler Hicks e Daniel Etter.
Per chi volesse vedere altre immagini che fanno della fotografia un’Arte le trova qui:

http://www.repubblica.it/esteri/2016/04/18/foto/premio_pulitzer_2016_vincitori_foto-137923126/1/#1

20 pensieri su “Migranti e Pulitzer”

    1. sulle cause inutile ripetersi, lo sa anche il mio gatto che la moneta governa il mondo e sempre sarà così. ma sugli effetti dobbiamo chiamarci in causa uno per uno , il razzismo è una vergogna inaccettabile.Di questo tratta il post. ciauu

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...