I 10 migliori nudi maschili nell’arte: la top

Da sempre il nudo femminile è a mezzo come il prezzemolo: i nostri compagni ci hanno eternato dall’inizio del tempo in scultura, pittura, fotografia. Del resto un mio ex un giorno mi disse che mentre una donna nuda è bella un uomo un po’ meno…non la penso così, io credo che il bello sia bello sempre per l’occhio dell’artista.
Quindi oggi vi propongo, da un’articolo del Guardian (autore Jonathan Jones), l’interessante top 10 di nudi maschili nell’Arte dove l’Italia arriva prima con:

6yz6ts

1)Caravaggio – Amor omnia vincit

Il sole nero di Caravaggio qui risplende al meglio. Cupido è un giovane reale, modellato, si diceva , sulle forme dell’amante del pittore. Si presenta come il dio dell’amore, indossando false ali, sorridendo con noncuranza a chi guarda imbarazzato, mentre l’astro del Genio costringe lo sguardo alla sua nudità.

tumblr_myxm96lhdv1tobh2ko9_500

2)Canova – Napoleone

Napoleone Bonaparte era sovrano d’Europa, quando il brillante scultore neoclassico Canova lo ritrasse su scala eroica, e completamente nudo, come Marte, dio della guerra. Genio e assurdità caratterizzano questa statua che imbarazzava lo stesso napoleone, conscio di essere ben lontano fisicamente dalla divinità scolpita nel marmo 😀

518

3)Wolfgang Tillmans – Inginocchiarsi Nudo (1997)

“Per Wolfgang Tillmans, tutto vale la pena d’essere fotografato e tutto può essere arte – ma l’arte è solo un modo di vedere la vita. La nudità di quest’uomo non è accentuata per esaltare uno splendore estetico, né fotografata in bianco e nero, o mostrata spietatamente. La natura sessuale dell’ immagine non è in alcun modo mascherata o nobilitata. Ecco la bellezza cruda della vita ritratta con nudo desiderio”
Questo lo scrive Jonathan Jones, personalmente trovo questa foto di una tristezza unica.Insomma, sarà Arte, ma io in casa non la vorrei…

michelangelos-christ-the-001

4)Michelangelo – Cristo

Solo Michelangelo aveva il potere e il coraggio di mettere una statua nuda di Cristo in una chiesa nel cuore di Roma. Si trova a Santa Maria Sopra Minerva, un antico tempio che è diventato una chiesa cristiana, e combina l’eredità di un mondo antico che venerò la nudità maschile con il Genio di Buonarroti. Il suo ritratto di Cristo come uomo vero, vulnerabile, fatto di carne e sangue è stato ridicolizzato dalla copertura dorata dei genitali, aggiunta dopo la morte dell’Artista, per volontà ecclesiastica che ancora oggi non accetta il capolavoro.

hb_1993-711

5)Lucian Freud – uomo nudo, vista posteriore (1991-1992)

Lo lascio a voi… io non sono Sgarbi 😀

pic834o

6)Donatello – David

Questa è la prima statua di un nudo in piedi del Rinascimento. Incarna, letteralmente, la rinascita dell’antica Grecia e di Roma. Personalmente trovo il David provocante, se la ride del mondo intero, dall’alto della sua efebica bellezza.

sta047

7)Torso di Belvedere (I °secolo aC)

Questa statua greca mutilata venne ritrovato a Roma nei primi anni del 16° secolo. Se ne innamorò Michelangelo che trovò in essa ispirazione per i suoi intensi disegni a carboncino di torsi maschili. Colse il fascino dell’incompleto, che lo portò a realizzare le sue statue volutamente non finite, i Prigioni.
Sta nei musei Vaticani … personalmente è una delle sculture che amo di più al mondo.

bronzi-di-riace

8)Bronzi di Riace (V sec. aC)

Ben pochi dei capolavori originali della Grecia classica sono sopravvissuti fino ai giorni nostri. Erano statue fatte di fragile bronzo (spesso rifuse) e sono conosciute oggi solo attraverso copie successive in marmo, che non ne seppero cogliere la bellezza. Ecco perché i nudi di Riace, recuperati dal mare al largo del sud Italia nel 1970, sono così importanti. Queste statue greche perfettamente conservate dal V secolo aC rivelano la vera maestosità sensuale del nudo classico.

Napoli - Museo Archeologico Nazionale

9)Glykon (dopo Lisippo) – Ercole Farnese (III sec. dC)

Questo mastodontico uomo una volta incombeva sui piccoli romani alle Terme di Caracalla a Roma. Ha ispirato l’arte e gli artisti da quando è stata riscoperta nel Rinascimento.

charles2bbowman2btorso2b1980

10)Robert Mapplethorpe – Charles Bowman, NYC (1980)

La fotografia ritaglia il suo soggetto, emulando il Torso di Belvedere e le sue strette influenze, come i Prigioni di Michelangelo. Prima di scoprire la fotografia, Mapplethorpe voleva essere uno scultore. La sua biografa Patti Smith lo chiamava “il ragazzo che amava Michelangelo”. E qui lo si può vedere.

10 pensieri su “I 10 migliori nudi maschili nell’arte: la top”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...