Quello che non riuscivo ad esprimere in chiare parole

miele-aspro

 

-La paura della morte è conseguente alla paura della vita. Un uomo che vive pienamente è preparato a morire in qualsiasi momento-

(Mark Twain)

Grazie Twain…ecco perché mi sento una viandante che gioisce di ogni alba ma che non scommette sul tramonto, che ogni giorno fa un bilancio di quelli passati e che è pienamente soddisfatta di aver “usata” bene la vita fino ad oggi, in bene e in male…per questo lo zaino per l’ultimo e misterioso viaggio è sempre pronto.

25 pensieri su “Quello che non riuscivo ad esprimere in chiare parole”

  1. Infatti, chi vive pienamente ed a testa alta non ha nemmeno tempo per pensare alla morte. Cosa diversa per chi passa la vita a oziare ed a godere di cose non meritate, la paura della morte qui è onnipresente.
    Un saluto

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...