IL rosmarino,la pianta che profuma di mediterraneo, saporosa e curativa

rosmarino_ng1

 

Ros-marinus, rosmarino: il nome latino sembrerebbe significare “rosa o rugiada del mare”; in realtà deriva dal greco, dai termini RHOPS, che significa “arbusto” e MYRINOS, che significa “aromatico”.
Molti ne conoscono solo le qualità culinarie, ignorandone le proprietà che ne fanno da sempre un pianta presente negli orti medicinali.
Come tonificante viene usato per prepare gel da usare per docce rilassanti; potete farlo anche voi semplicemente unendo alcune gocce di essenza di rosmarino con un gel neutro da comprare in erboristeria.
In infuso risulta essere un ottimo rimedio antidolorifico per emicranie, dolori mestruali e secondo l’erboristeria tradizionale serve anche per depurare il fegato
(Infuso: è una preparazione liquida ottenuta versando acqua bollente sulla fonte vegetale da cui si desidera estrarre la componente idrosolubile; nel caso del rosmarino bastano 10 minuti di infusione, diciamo con 3 rametti della pianta)

Nel medioevo era simbolo di fedeltà e di longevità tanto che le spose erano solite portare un rametto di rosmarino sopra il cuore in segno di buon augurio.
Coltivare il rosmarino non è difficile, sia in giardino sia sul balcone di casa, in vasi del diametro di circa 30-40 cm. Predilige terreni argillosi-sabbiosi, ha bisogno di sole e di non troppa acqua, annaffiatelo solo quando la terra risulta secca. I suoi fiori sono di un blu intenso e fioriscono da marzo a novembre.

Va potato in primavera: gli arbusti secchi si tagliano dalla base e quelli vecchi a metà, facendo così si permetterà a tutta la pianta di infoltirsi.
Il periodo migliore per raccogliere il rosmarino onde utilizzarlo in preparazioni erboristiche è in giugno quando l’aroma della pianta raggiunge il massimo livello.
Io non mangio le patate fritte, una passione, se non c’è un rametto di rosmarino.
Inoltre è indispensabile per l’Aceto dei 4 ladri,medicamento alto-medioevale con spiccate proprietà antisettiche e antinfiammatorie, che la mia famiglia usa da sempre.
Posterò la ricetta.

30 pensieri su “IL rosmarino,la pianta che profuma di mediterraneo, saporosa e curativa”

    1. le patate fritte per me sono sacre 😀 prima olio di oliva in padella con uno spiccHio d’aglio con la sua pelle, appena si scalda metto un rametto di rosmarino…meglio senza fiori, poi le patate e il sale… davvero non usa da voi aromatizzarle cos’ì? Lo trovo irrinunciabile anche nel pancotto, tipica ricetta povera toscana…son queste le mie passioni, ciaooo antoniettA

      Piace a 3 people

  1. Io non so proprio come gli altri hanno sempre piante perfette e verdi e a me muoiono o seccano o non durano. Quest’anno avevo preso una doccina di primule e ciclamini per metterli fuori davanti casa. Ebbene è arrivato il gelo e l’indomani erano distrutti. Son riuscita a recuperare 3 piantine soltanto. Vado on giro qui a camminare e vedo tutti che hanno primule e ciclamini indenni. Ma cosa ci mettono? Devo scoprire il segreto!

    Piace a 1 persona

    1. dicono che ho il pollice verde…non penso proprio, però curo le mie piante con molto amore…parlo con loro tutti i giorni equesto fa sorridere la famiglia…certo le riparo anche bene dal gelo e dal troppo sole…ciauuu

      "Mi piace"

      1. Io quelle che ho dentro casa son tutte rigogliose ma quelle che tengo fuori non durano mai. D’estate troppo sole e d’inverno troppo gelo. Infatti ho messo quelle grasse a casa per salvarle. Avevo una bellissima collezione di cactus portata da giù, dalla sivilia, e qui in un anno son morte tutte e da quel momento in poi son diventata pollice nero.

        Piace a 1 persona

      2. Sai la cosa strana? Adesso qui vendono tutti cactus e piante grasse e sai perchè? Perchè qui adesso c’è caldo d’estate e le altre piante muoiono. Ma poi d’inverno è un casino appunto col gelo.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...