La bellissima immortale nata nel 1230

uta

Umberto Eco diceva che è “la donna dell’arte” con cui sarebbe uscito più volentieri a cena.
Si chiamava Uta von Ballensted, era la margravia di Meissen e la possiamo ammirare grazie all’abilità di un anonimo, grandissimo, Maestro che ne fece il ritratto scultoreo per la cattedrale di Naumburg.
E’ sicuramente un capolavoro del Gotico ma di un Gotico insolito decisamente “reale”. Basta guardare i panneggi del mantello, con il bordo alto a sottolineare il viso perfetto dal misterioso sorriso della Signora: sono perfettamente naturali, eleganti, non decorativi.
L’opera è stata concepita da qualcuno che ragionava da scultore, non da scalpellino e che già attorno al 1230 vedeva la scultura come la vediamo oggi: prima di tutto, come combinazione di volumi.
Un artista del Rinascimento, in anticipo sui tempi, verrebbe da dire anche se in lui manca la ricerca umanistica, che sarà propria di tale periodo storico e artistico. Insomma non può confrontarsi con gli esempi della classicità che non ha modo di conoscere come farà,invece, di lì a poco, qualcuno che inizierà a lavorare un migliaio di chilometri più a Sud: Nicola Pisano che nel 1260 ci regalerà quel capolavoro che è il pulpito del Battistero di Pisa.
Per questo l’Anonimo artista può essere definito un genio.
La Bellezza di Uta è attualissima, chi l’ha scolpita doveva esserne innamorato, i tratti del suo viso non sono idealizzati, sono reali, guardate le labbra.
Straordinaria, ne sono affascinata anche io come Eco.

20 pensieri su “La bellissima immortale nata nel 1230”

  1. un’opera d’arte viene plasmata amata da chi la crea … ma qui ci ha messo l’anima per dargli un’espressione amabile .. non so se pietra o marmo ma una bella scultura

    Piace a 1 persona

    1. no antonietta…pensa ai ritrattisti di tutte le epoche pagati per il loro lavoro e parlo di artisti famosi..certo è che una donna cos’ affascinante come doveva essere stata Uta , una leggenda, deve aver influenzato l’anonimo artista. ciaoo, bentrovata

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...