Avventura d’amore a Roma

vettriano30

Painting by Jack Vettriano

Strade, persone, vetrine, fontane,ombre, fantasmi
odor di tramonto
Campo dei fiori si spegne nel rosso.
Mi chiami per nome, mi volto, ti guardo.
Stretta di mano, sorrisi già complici, poi il ristorante alla moda
un piccolo tavolo, una rosa, occhiate d’intesa
le prede si annusano
accarezzo la carne gialla dei petali
mentre  il desiderio farfalla impazzita
danza sull’orlo della coppa ricolma
un mambo diabolico.
Vaghi discorsi, inutile gestualità.
Gli sguardi, lenti, si sfiorano, l’attesa è tortura.
Stanza 323, mi prendi per mano.
Il domani è lontano, lontani i miei giorni confusi coi tuoi
le dita intrecciate, entriamo: è roco il respiro
dei sensi.

campo-de-fiori-roma

14 pensieri su “Avventura d’amore a Roma”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...