DANARO, il dio a cui dovrebbero essere eretti altari…

7dbfcc7eaedd54f2860b98061aa21a7c

A mia interpretazione:- Dove cazzo vai se moneta non possiedi?-
Lo so. è triste ricordarlo, ma senza soldoni non si va da nessuna parte.Ovviamente non parlo dei giovanissimi più vispi che tentano il viaggio verso…come feci io a 17 anni.
Allora ci accontentammo di una tenda e di mangiare quello che trovavamo:così conobbi per la prima volta l’America latina, quella del Che,il mio Altare, tanto lontano nel tempo, eppure per me così vivo

 

Non è mai stato sconfitto , oggi è reale più che mai nella sua semplicità pragmatica. “Vabbé, mi capisco da sola” come dice spesso la Cortellesi a Albanese in uno dei pochissimi ultimi films italiani validi :” Come un gatto in tangenziale”.

 

 

8 pensieri su “DANARO, il dio a cui dovrebbero essere eretti altari…”

  1. Bonjour mon Ami Amie VIKI
    C’est l’heure pour moi de passer
    Dans ton bel univers déposer un petit
    Commentaire d’amitié te dire que
    Si chacune de mes pensées
    Se transformeraient en fleurs
    Chaque jour un bouquet
    Viendrait embellir ta demeure
    C’ est toute la douceur de leurs parfums
    Que je t’envoie!!!!
    Une agréable journée ou soirée

    Gros bisous. Bernard

    Piace a 1 persona

  2. Il denaro è necessario per le primarie esigenze di vita……in gioventu’ acerba è tutto un altro discorso perchè ci si adatta alle condizioni più difficili, senza risentirne più di tanto!
    Un forte abbraccio carissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...