L’Annunciazione che preferisco, sicuramente la meno conosciuta, è ai Musei Capitolini

annunciazionebenvenutotisi

 

Eccola: l’Annunciazione di Benvenuto Tisi da Garofalo.
La data 1528 si legge sopra il camino, a destra, mentre i tre garofani in primo piano sono un chiaro riferimento al soprannome del pittore.  Allo sfarzo delle vesti dell’arcangelo Gabriele corrisponde la semplicità della Vergine raffigurata nell’intimità domestica. La solida struttura spaziale, sottolineata dalle colonne centrali, è attraversata dalla diagonale con le tre figure della Trinità: Dio Padre, Gesù Bambino con i simboli della Passione e la colomba dello Spirito Santo.
Questa è l’Annunciazione che preferisco, ed è quasi sicuramente la meno conosciuta.

10 pensieri su “L’Annunciazione che preferisco, sicuramente la meno conosciuta, è ai Musei Capitolini”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...