Lady Lilith

21392-04-rossetti_lady-lilith

Painting by Dante Gabriele Rossetti

 
Leggevi le poesie di Cummings abbandonata nella vecchia poltrona
sulla terrazza all’aria aperta
un baldacchino di campanule gialle e felci appese a incorniciare
i capelli d’oro rosso.
La voce roca,corrosa da nicotina e parole non dette,veniva
dal tuo oscuro profondo
dove la porta era solo e sempre socchiusa.
Intorno a te i campanili delle chiese
s’alzavano come lance nel fragile cielo di vetro
mentre i rossi tetti delle case brillavano
i respiri umani assopiti nel calore opprimente
dell’estate.
Lontano splendeva il mare ardente di sole.
Ma alla fine lasciasti me e la terrazza gialla e verde di fiori
aperta ai venti per non tornare mai più
ti eri innamorata di un principe
quello che sa soltanto ciò che non vuole.

(DEDICATA)

6 pensieri su “Lady Lilith”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...