Travaglio e la trattativa Stato-Mafia:Berlusconi ricevuto da Mattarella nonostante sentenza dica che pagava la mafia

Da ascoltare per NON DIMENTICARE e  USCIRE dal GREGGE

Non si può consegnare la Trattativa  stato-mafia al nostro passato, riguarda il nostro presente. Il nostro Paese è ancora sotto ricatto, basti pensare che coloro che hanno concluso il patto, e cioè Berlusconi e Dell’Utri, sono con il loro partito in Parlamento.
La settimana scorsa Berlusconi è stato ricevuto da Mattarella, nonostante quello che si dice nelle sentenze definitive e quello che si dice in questa sentenza provvisoria. Cioè che Berlusconi ha iniziato nel ’74 a pagare la mafia e ha finito nel dicembre del ’94. Fino a quando non si troverà un presidente della Repubblica che dice”io questo signore non lo ricevo” perché non si vuole sporcare le mani e la carica che ricopre… è evidente che ci sono ancora personaggi che vivono proprio grazie a quello che sanno e che hanno fatto in quella trattativa. L’importante è che l’opinione pubblica si faccia delle domande. E non smettete mai di cercare la verità.

Marco Travaglio

Quello che ripeto da anni: fino a che l’ultimo politico di stirpe democristiana non sarà eliminato dalla nostra scena politica, il guano continuerà a sommergerci.E’ quello che qualcuno chiama “sistema” cioé corruzione, a tutti i livelli.
Come Travaglio anche io sono inorridita all’udienza mattarella- berluska e continuo a ripetere che  il nostro p.d.r. mi dà cordialmente la nausea. Altro che applauso alla scala, ci avrei visto di molto meglio un lungo  BELATO!   👿

VIKI