Codice Gigas: il diavolo allo specchio su ReineMargot, DARKEROS

mistero10

Painting by Aykut Aydoğdu

Codice Gigas: il diavolo allo specchio

https://reinemargotblog.wordpress.com/

 
[…]Poi udì il fruscio del vestito e il profumo d’erba tagliata di Marisol quando lei, con la levità d’una farfalla, entrò nel suo letto e si mise dietro di lui premendogli il seno sulla schiena. Prese a carezzargli il volto, le palpebre chiuse, il naso perfetto, le labbra, il petto ,il ventre per insinuarsi nei pantaloni del pigiama e prendergli in mano il sesso, già eretto, pronto. L’uomo sospirò, come vinto, arreso.
Si mise supino, allungò la mano, scrutò nel buio.
Lei stava sfilandogli i pantaloni.
– Eccomi sono venuta, mi aspettavi vero? da quel giorno al lago non hai più avuto pace, lo so. E neppure io prega il tuo dio ora, pregalo, se ne hai il coraggio-[…]

Annunci

8 pensieri su “Codice Gigas: il diavolo allo specchio su ReineMargot, DARKEROS”

  1. immagine inquietante come il tuo racconto. Tra odor d’eresia e ossessioni di sesso e sensi di colpa…povero don paolo. Il codice gigas, la bibbia del diavolo è il tuo vero protagonista. Ottima prova wikka, cultura , sensualitò, e oscurità perfettamente oschestrati

    Piace a 1 persona

  2. Il tuo racconto provocante, per il povero parroco che non trova scampo nella narrazione piena di enfasi con aggettivi quale hai descritto così minuziosamente, che pure il lettore immagina di viverla e parlo di quella bella diavoletta. Ho letto il racconto e di immaginazione ne hai tantissima da quanto è bella e fluida nel leggerla. Che dire se non ammirare il come sai scrivere argomenti erotici senza volgarità ma enfatizzarne gli attimi focalizzandoli, poi quando il diavolo è donna , son dolori per noi maschietti.
    Hai una bella dote nello scrivere , bravissima … mica sei una diavoletta pure tu 😀

    Comunque da comune mortale io non avrei indugiato a quel lauto pasto
    poco importa se lei è un’angelo o un diavolo ..

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...