Nell’Header: L’isola Palmaria di fronte a PortoVenere

palmaria6

 

L’isola Palmaria si trova nel mar Ligure, all’estremità occidentale del Golfo della Spezia. Posta di fronte al borgo di Porto Venere, da cui è separata da uno stretto braccio di mare detto “Le bocche, è parte di un arcipelago costituito anche dalle isole del Tino e del Tinetto.Conosciuta fin dal III sec A.C. dai romani per il suo vino e le cave di marmo portoro, tutt’ora visitabili, è una perla per flora e fauna.
Dal 1997 la Palmaria, insieme alle altre isole del Tino e del Tinetto, Porto Venere e le Cinque Terre è stata inserita tra i Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO

 
“L’isola incantata era ricca di palme che frusciavano al vento marino come capelli sulle spalle innamorate di un’amante, di elicriso e mirto che stordivano con il loro profumo, colorata dall’oro del dio sole al fiorire della ginestra e dall’argento della cineraria marittima che stendeva qua e là il suo splendido brillante manto tra i rami gialli, verdi e rossi dell’euforbia arborea.
Lecci e pini si infittivano man mano che si saliva verso la vetta di bianco calcare, tra il gracidare impettito dei corvi imperiali e i voli radenti dei grandi gabbiani.
Tutto intorno ai suoi fianchi, come a difenderla, si snodava una ripida scogliera, a tratti inaccessibile, dove si aprivano caverne che un tempo, molte ere prima, erano state abitate da giganti.
Il mare era sempre agitato intorno all’isola, come se segrete forze all’interno della terra trovassero lì la loro liberazione”.

 
Da ” La scala dell’Eden” Viki B. 2011

 

18 pensieri su “Nell’Header: L’isola Palmaria di fronte a PortoVenere”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...