La Scapiliata

scapigliata

La Scapiliata di Leonardo da Vinci

-La pittura è una poesia che si vede e non si sente, e la poesia è una pittura che si sente e non si vede-

(Leonardo da Vinci)

 
Mi innamorai di Leonardo da Vinci visitando, da ragazzina, una mostra a venezia dei disegni del Genio: di fronte alla “Scapiliata”mi incantai.
Fu un colpo di fulmine.
La Scapiliata, così detta per i capelli scomposti che si attorcigliano intorno al viso della fanciulla conferendole una grazia infinita è un dipinto a terra d’ombra, ambra inverdita e biacca dipinta sopra una piccola tavoletta di legno, larga e alta poco più diuna spanna (25×21), databile al 1508 circa e conservato nel complesso monumentale della Pilotta di Parma.che, per chi non lo conoscesse, merita davvero una visita, come la merita la città, un vero gioiello architettonico.
Il viso è cesellato perfettamente, attualissimo nel sorriso come nei capelli lasciati lì, ad arruffarsi in un gioco di Bellezza senza fine. E’ il vento del tempo che li muove, oggicome allora, consacrando la fanciulla e Leonardo all’immortalità.

12 pensieri su “La Scapiliata”

  1. ” I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio. ” (Leonardo da Vinci)
    Per dire quanto egli inseguisse la perfezione , studioso in tutte le forme di espressione .
    Un italiano che i francesi lo hanno fatto suo .. ho visitato Amboise ed a Chambord sono salito per quelle scale elicoidali .. una mente eccelsa in tutto … Si bellissimo questo dipinto che come espressione a me piace più che della gioconda (anche se non ci son paragoni tra i due dipinti) ….
    buongiorno Viky …

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...