La memoria delle mie pietre

casa1

La mia nuova- antica casa  ha memorie centenarie che le pietre raccontano: ecco alcune delle colonne di impianto del mio Convento– perché tale era fino a che napoleone nel 1811 non se ne appropriò distruggendo secoli di sapere appannaggio dei frati benedettini, che abitavano qui da 500 aa circa- in una parte delle cantine. Qui ho sistemate le ceneri degli antenati che vado a trovare appena arrivo.

casa2

Ho messo in giro foto di gatti , ricordi dei miei viaggi tipo maschere, coltelli, armi: sono le mie stanze queste o i miei sotterranei per essere più precisi, dei quali solo io ho la chiave.

casa3

Ecco la campana che il mio bisnonno aquistò in una asta navale a Livorno: sulle barche e velieri serviva a chiamare a raccolta l’equipaggio in caso si pericoli di ogni genere.

 

22 pensieri su “La memoria delle mie pietre”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...