MALE-FICIO su ReineMargot ErosProsa

bruma

 

MALE-FICIO      su       https://reinemargotblog.wordpress.com/

[…] Allora lei si allontanò un poco per sdraiarsi sul vecchio letto di ferro le gambe dischiuse, in offerta, mormorando:
-Ho freddo, scaldami –
Il prete restò immobile, mentre una strana paura gli attanagliava le viscere, insieme a una eccitazione mai provata; desiderava follemente quella donna, e  non solo per la castità a cui era uso da tempo.
Una fame incontrollabile, cieca, lo faceva sragionare: voleva quel seno ricolmo, quel ventre liscio, per perdersi tra quelle cosce aperte e invitanti, per penetrarla fino all’anima, perdersi in lei[…]

12 pensieri su “MALE-FICIO su ReineMargot ErosProsa”

  1. altamente in ritardo, ma commento … 😀
    delle tentazioni non si sfugge, le ritrovi sempre a turbare l’anima insicura, la donna eterna tentatrice era riuscita a portare con se l’anima del povero prete ….per modo di dire, ne era partecipe pure lui ….ma in fin dei conti ogni uomo brama una donna misteriosa. E l’è toccata a lui 😀
    Un bel racconto contornato di tutto scritto egregiamente che ti fa vivere quella lugubre passione ed a dir la verità mi è venuto in mente quel piccolo cimitero che inseristi in un post.
    Buona domenica Viky tra le tue montagne, e se non sei li ci sei con i pensieri .. ciao Abbraccio

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...