Mistero di Femmina

femmina inquieta
creta di sangue e vita
donna guerriera

dentro di me ti perdi
dal mio ventre rinasci

braccia morbide
fior di loto la carne
baci e carezze

scateno la tempesta
con un baglior di ciglia

nel corpo nudo
splende forza e tenacia
mente e bellezza

sono la Madre Terra
in fertili abbandoni