Il testamento della notte di mezzo

Il nostro tempo sta per finire, è arrivata la notte di mezzo.
Ti guardo, ho denti e coltelli negli occhi per come ti guardo.
Ti voglio lasciare alcune cose di me.
-Quali cose?-
-Tutto, ho deciso di lasciarti tutto.
Ti lascio i miei pensieri
roghi di lussuria
i miei sogni diurni e notturni
tutte le fantasie più accese
ti lascio il mio corpo che hai levigato
di carezze consacrandomi i sensi
a ogni rito d’amore
ti lascio la mia bocca che ora ti parla
per morderla con la tua
ti lascio il mio cuore che sanguina di piacere
da divorare crudo-
-Che altro mi lasci?-
-Il mio segreto-
-E poi?-
-Il tuo segreto-
-Quale è il tuo segreto?-
-Ti amo, ti amo al di sopra di tutto e quantunque-
-E il mio?-
-Lo stesso-
Questo abbiamo giurato, ognuno per sé, l’uno per l’altro, con gli occhi, con le mani e con la voce nella nostra notte di mezzo.

8 pensieri su “Il testamento della notte di mezzo”

  1. Bon Jeudi A Tous
    “Faites-vous votre objectif de faire sourire quelqu’un ce jeudi par un petit acte de gentillesse, vous pourriez changer la vie d’une personne d’une manière que vous ne réalisez même pas.”

    “Le moindre acte de gentillesse vaut plus que la plus grande intention.”

    “Les jeudis et matins ne se mélangent pas. Rien ne va avec les matins.”

    “Une des meilleures choses que vous pouvez faire jeudi est de vous tenir pour responsable de vos objectifs.”
    bisous BERNARD

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...