150 milioni di dollari a Daniel per essere il prossimo 007: ecco come girano i soldi nel nostro mondo

danielcraig

Dopo Spectre numerosi sono i nomi proposti per interpretare ancora 007 ma uno soltanto è rimasto  nel cuore di Sam Mendes, già regista delle avventure dell’agente segreto in Skyfall e  appunto Spectre: Daniel Craig. Così come lo è nei cuori di MGM e Sony, che ha co-finanziato e distribuito i films dai tempi di Casino Royale (2006). A sua volta, però,  Craig avrebbe dichiarato di essere stanco di questo ruolo rifiutando nel tempo le offerte di tornare sul set. L’ultima? A maggio, il suo no  ha mandato in fumo 100 milioni di dollari messi sul piatto dalla MGM.
Oggi, però, secondo quanto riportato dal Telegraph, l’attore avrebbe ricevuto una nuova proposta  che definire indecente è poco, dalla Sony: ben 150 milioni di dollari per essere ancora lo 007 più amato dai tempi di Sean Connery.
L’accordo tra l’attore – che interpreta Bond dal 2006 – con la MGM e la Sony è scaduto con Spectre (2015), ma voci insistenti parlano di un rinnovo del contratto.
-Lo studio sta disperatamente cercando un modo per assicurarsi i suoi servizi nell’attesa di
passare, a lungo termine, a un successore più giovane- ha spiegato una fonte al sito Radar.
Craig ha giocato le sue carte benissimo, altro che Casinò Royal…
Questi sono i nostri tempi, Craig è un bravo attore britannico di scuola teatrale, l’ho seguito e  lo seguo in altri films, i suoi famosi occhi azzurri e il bel culo non sono davvero le sue uniche doti…ma pare siano quelle che producono danaro a palate.
 E la cassetta, la moneta, la fa con 007, per me ormai un filone  esausto, ma è solo il mio parere…

Annunci

32 pensieri su “150 milioni di dollari a Daniel per essere il prossimo 007: ecco come girano i soldi nel nostro mondo”

  1. Gli 007 più bravi,per il mio modo di vedere erano : Sean Connery e Roger Moore.quest’ultimo il migliore.gli altri sono burattini da circo.poi come dici tu e come la penso io,si e’ esaurita da tempo.li so che non mi approvi ma io la penso così.tiè.ihihihih.guardati i telefilm attenti a quei due.con Tony Curtis e Roger Moore.

    Liked by 1 persona

    1. mamma mia nooo, roger moore…nooo!il mio preferito è proprio lui daniel: un attore molto bravo che ha dato a 007 un altro volto, attuale, umano, fuori dalle fantasie irreali dei precedenti films…ma ormai penso sia stato sfruttato troppo…

      Mi piace

    1. anche per me…è il business che c’è dietro che spinge il tutto; se pensi che
      Skyfall, il mio preferito di Craig 007 è costato 200 milioni di dollari e ne ha incassati un miliardo, un miliardo, ti rendi conto?

      Mi piace

      1. vero però pensa che Skyfall, il film precedente a spectre è costato 200 milioni di dollari e ha incassato un miliardo di dollari!capisci il business? evidentemente hanno concluso che il merito maggiore è di daniel…e ovviamente lui lo sa 😀

        Liked by 1 persona

  2. Se ci pensi bene però… il cinema è intrattenimento, in fondo neanche poi da buttare e quel miliardo lì è stato messo in circolazione dando del lavoro senza dover disboscare foreste, cacciare balene o speculare in borsa.
    In un mondo come il nostro dove il denaro o si fa con l’industria, spesso quella bellica, o con i carburanti fossili, direi che è un bell’esempio di alternativa.
    Magari noi italiani non ci fossimo mai usciti dal grande cinema! E invece… Se poi mi dici che buona parte dei soldi vanno ai produttori che vivono in straville forse è vero, ma boh…. Averne di giri d’affari di questo tipo.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...